Dal Diario del Pellegrino la tappa 2

Dal Diario del Pellegrino la tappa 2 Il video raccondo di alcuni momenti della tappa n.2 del Cammino di Santa Giulia

 

Continua a Leggere →Thumbnail image Carlo Picchietti

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.3/10 (3 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)

Dal Diario del Pellegrino la tappa

WP GPX Maps Error: File /home3/camminare/public_html//ilcamminare.it/wp-content/uploads/2011/10/C_001_Li_Calci.gpx not found!

Dal Diario del Pellegrino la tappa

nel video racconto della prima tappa… alcuni frammenti visti da un pellegrino

Tappa 1 Livorno-Calci

Per Approfondire: Appunti di Viaggio
ti potrebbe interessare →Post correlato

il camminare,Dal Diario del Pellegrino... La tappaThumbnail image Carlo Picchietti

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.5/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

Cammino di Santa Giulia da Livorno a Lucca

Cammino di Santa Giulia da Livorno a Lucca, impressioni dal diario di viaggio di un Pellegrino…

Parte 1 La Partenza…

Cammino di Santa Giulia da Livorno a Lucca«Finalmente ho lasciato il tessuto urbano, adesso davanti a me il circuito verde!, dopo il traffico l’asfalto, ooh! …la tranquillità! …il silenzio, e i campi trebbiati mi accompagneranno, sotto un sole splendente fino a Zambra… adesso posso dire che che sono realmente entrato nel Cammino…»

Ho appena passato la Provincia di Livorno, per entrare in quella di Pisa, sono le 7.40 di Sabato mattina del 1° settembre dell’anno 2012,  il cammino di Santa Giulia, a quanto pare, è appena iniziato…, si!! lentamente mi sono lasciato alle spalle la mia città!, il caotico tratto urbano è terminato!, con la sua confusione! … e la sua frenetica attività quotidiana.

Questo di oggi è un taglio netto, un viaggio introspettivo di quindici giorni, che mi allontanerà dalle fredde abitudini quotidiane… dietro di me Stagno!…

«Oramai è divenuta una consuetudine, che ripeto ogni volta che affronto un cammino di più giorni, riecheggio interiormente queste ovvia convinzione: …ogni particolare che abbia catturato, in un certo modo la mia attenzione, una volta superato, lo interiorizzo alle mie spalle! lo so! che è una banalità! …è logico direi, procedendo ci sono passato accanto e mi è appena rimasto dietro!,  in ogni modo …questa certezza!, una volta rafforzata dentro di me, mi trasmette, in un certo modo, un motivo di rassicurazione e di conseguente forza nel procedere.»

«Immaginare quel particolare che si allontana, focalizza il mio procedere in avanti, come un punto di riferimento, analogo ad un esploratore, che intravede un faro o una torre all’orizzonte, dopo giorni di mare assoluto…».
Continua a Leggere →Thumbnail image Carlo Picchietti

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.2/10 (5 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)

Ripafratta due passi nella storia

Ripafratta due passi nella storiaTante volte conciliare i vari impegni giornalieri con il tempo libero, non si rivela cosa semplice, specialmente poi, quando le varie prerogative si sovrappongano, cosicché necessariamente, per soddisfare la conseguente voglia di una camminata, si deve scendere a compromessi.

Be!.. così ho fatto io Domenica scorsa, trovandomi con poco tempo a disposizione, ho deciso di recarmi, in una località vicina, tanto per rilassarmi qualche ora, su un breve percorso.

E’ un tracciato, che da un po di tempo, mi tenevo da parte nel cassetto, ma che una volta intrapreso, oltre ogni aspettativa, si è rilevato molto interessante.

Ripafratta due passi nella storia

Continua a Leggere →Thumbnail image Carlo Picchietti

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)

Prima Camminata ANSPI

 ANTICIPAZIONE

Prima camminata ANSPI per un tour “classicone” delle colline Livornesi, dalla Valle Benedetta alla Sambuca… prima passeggiata collettiva a breve maggiori dettagli

 

 

Continua a Leggere →Thumbnail image Carlo Picchietti

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Monte Serra percorso del 01/11/2011

 


Non è ostinazione, ne un particolare campanilismo devozionale, ma sinceramente trovo che passare qualche ora tra i percorsi del Serra sia davvero rigenerante.

D’altra parte sono mete facilmente raggiungibili specialmente per chi abita dalle nostre parti, il coinvolgimento è garantito, forse sono un po’ trafficate specie nei giorni di festa, ma comunque permettono un distacco dalla frenesia urbana e consentono un ottimo allenamento, per il mantenimento fisico…. bando alle chiacchiere entriamo nel vivo del percorso.

Parcheggiamo la macchina a Buti nell’area di sosta ai piedi della Villa Medicea, nei pressi della piazzetta centrale ci prepariamo, accendiamo il nostro tracciatore… e partiamo in direzione Castel di Nocco,


Da Wikipedia;

La chiesa di San Michele di Castel di Nocco, la cui fondazione si ipotizza possa risalire al secolo XI, viene documentata per la prima volta nel… 

Continua a Leggere →Thumbnail image Carlo Picchietti

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)