La classificazione dei sentieri

Posted on by
Lettera  Descrizione  Tipologia del Sentiero
 T Itinerario turistico Mulattiere, piccole strade o sentieri semplici e privi di tratti esposti.
 E Itinerario Escursionistico  Sentieri con presenza di zone sconesse, dove puo’ essere utile l’uso delle mani per procedere e mantenere l’equilibrio, durata dell’escursione anche superiore alle tre ore, utile la conoscenza del territorio e buone capacita’ di orientarsi.
EE Itinerario per escursionisti esperti  Sentiero impervio e a volte con tratti solo su traccia poco visibile e non sempre segnalata, terreno scivoloso e presenza spesso di pietraie, e’ necessaria una buona conoscenza del territorio e una adeguata capacita’ di orientamento anche a causa di possibili tratti non sempre con punti di riferimento.
EEA Itinerario per escursionisti esperti attrezzati  Vie attrezzate con corde fisse catene o scale; comunemente chiamate “Vie Ferrate” e’ necessario l’uso di una attrezzatura adeguata e capacita’ a usarla. (Imbracatura, corde e moschettoni).

 

 

 

 

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 7.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)
La classificazione dei sentieri, 7.0 out of 10 based on 2 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *