Cammino di Santa Giulia L’eventualità della via dei due buoi la Bibulca

Cammino di Santa Giulia L'eventualità della via dei due buoi la Bibulca“L’orientamento” è sempre quello: indagare, ricercare sentieri e tragitti storici, che abbiano una prevalenza naturalistica, lontani dalla viabilità moderna, nella considerazione di rintracciare una valida alternativa, rispetto ai percorsi, affrontati nel pellegrinaggio del 2011.

Il fulcro predominante è la determinazione, di non percorrere strade ordinarie, variare quelle tappe che nel Cammino di Santa Giulia, al contrario, si sono sovrapposte alle moderne strade di transito ordinario. La prerogativa basilare è raggiungere il più possibile l’ideale, del viaggio storico e meditativo.
Da questo punto fermo, che come un perno, continua a vivacizzare la mia ricerca in un assiduo approfondimento, sto sviluppato delle valide alternative.

Attraverso delle fonti reperite sia in rete, che su testi e mappe… sono contento di illustrarvi questa prima soluzione, che dal mio punto di vista potrà dimostrarsi una valida opzione appenninica…

Cammino di Santa Giulia L’eventualità della via dei due buoi la Bibulca

Continua a Leggere →Thumbnail image Carlo Picchietti

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.4/10 (5 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +5 (from 5 votes)