B&B Il Pellegrino

Posted on by

Il Pellegrino, Il Pellegrino B&B

Cordialità, Condivisione ed Approfondimenti…

Ecco le prime sensazioni che ti abbracciano, appena arrivati alla Struttura.

Dopo una Tappa impegnativa, dopo una giornata di Cammino, questo è il luogo ideale in cui rigenerarsi, attraverso la semplicità e l’accoglienza.

Questi ambienti sono silenziosi, sono avvolgenti, davvero un miraggio alla conclusione della tappa n.9, del Cammino di Santa Giulia.

Una volta sistemati, in una delle camere a disposizione, possiamo scambiare le nostre esperienze con il Proprietario del B&B Il Pellegrino.

In CamminoEmanuele Bellini, è prima di tutto un Pellegrino, che come noi, lungo il suo camminare ha sviluppato numerose esperienze di viaggio, inoltre sta intraprendendo altrettante iniziative interessanti, tutte da condividere insieme, davanti ad una bella tazza di caffè fumante…

La Struttura è consigliata da Il Camminare e Convenzionata con Il Cammino di Santa Giulia, ed è così composta:

B&B Ill Pellegrino, Fiorano Modenese, Il Pellegrino BeB

Particolare del Lampadario del Pellegrino..

2 camere (Mare – Monti)
4 posti letto
1 bagno per gli ospiti
1 ricca colazione
1 biciclette a vostra disposizione

Per Info e Prenotare:

Il Pellegrino

Via A. Ferri 11
Fiorano Modenese (MO)
Tel: 3470178233

info@ilpellegrino.it

B&B Il Pellegrino, Camera Mare

B&B Il Pellegrino – La Camera Mare

La Tappa n.9 del Cammino di Santa Giulia, costeggia all’arrivo, il bellissimo Santuario della Beata Vergine del Castello di Fiorano, che dista dal B&B a soli 300 metri.

Santuario Beata Vergine Castello, Fiorano Modenese

Santuario della beata Vergine del Castello

 

 

 

 

 

 

Per un voto devozionale espresso dai Fioranesi, si realizzo un Oratorio che avesse custodito la Sacra effigia della Beata Vergine della Madonna.

La Sacra Immagine, che in origine era posta sull’arcata d’ingresso del Portale dell’antico Castello di Fiorano, scampo miracolosamente ad un incendio, appiccato dai Soldati Spagnoli alle case del Borgo, nel Febbraio del 1558.

B&B Il Pellegrino, Camera Monti

B&B Il Pellegrino, la Camera Monti

Il miracolo ne amplifico la divulgazione, chiamando così numerosi Pellegrini che ne veneravano l’effige.

Fu nel 1630, che il popolo di Fiorano chiese un intercessione alla Beata Vergine, per scampare ad un epidemia di pestilenza, facendo un voto devozionale per salvare il Paese.

Nell’Aprile del 1631, visto che nessun contagio sfiorò Fiorano, il Vescovo di Modena, Benedì il nuovo Oratorio dedicato alla madonna.

Il Popolo di Fiorano così penso alla costruzione di un Santuario, e nell’Agosto del 1634, su Progetto dell’Architetto Romano Bartolomeo Avanzini, fu collocata la prima pietra.

Santuario della Beata Vergine del Castello

Il Santuario della B. V. del Castello visto di Notte.

Ancora oggi il Santuario è meta di numerosi Pellegrinaggi.

Si consiglia dopo una sosta rigenerante al B&B, di fare una visita al Santuario, tutti i giorni alle 19:00 c’è la Santa Messa (in estate alle 20:30).

Beata Vergine del Castello Fiorano, Fiorano Modenese

La Beata Vergine del Castello

La facciata principale del Santuario è in stile barocco, i due campanili inseriti nella facciata, richiamano lo stile della chiesa della Trinità dei Monti di Roma.

L’interno a croce greca è arricchito da marmi impreziositi da finissime decorazioni.

L’affresco della volta, sopra l’altare maggiore, rappresenta Maria in gloria.  Nel 1932 sono state costruite due scale laterali per giungere all’immagine venerata, rappresentante la Madonna con Bambino. 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +2 (from 2 votes)
B&B Il Pellegrino, 10.0 out of 10 based on 2 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.